Per un dialogo più vivo…

Ciao a tutte!

Come sapete sono una maestra di Scuola Primaria molto impegnata nella didattica (vedi l’altro mio blog!) e nell’ultimo anno ho avuto poco tempo per dedicarmi alle “cose che piacciono a me”!

Ho trascurato un po’ taglio, cucito e knitting… ma come sapete quando si tratta di amore… non si scappa! ^_^

Da quando ho iniziato questa avventura nel 2012 i knitting finalmente si trovano su amazon.it e anche nelle mercerie più fornite! Persino qui in Trentino si vedono sullo scaffale e molte delle mie alunne (e anche qualche alunno) stanno imparando in classe a lavorare su questo strumento!

Mi sono resa conto però che, nonostante questo, non c’è uno spazio dove scambiarsi idee e progetti… così ho aperto un profilo su FB, una pagina e un gruppo per parlare del Knitting Loom!

Quindi che aspettate?

Vi aspetto anche su Facebook per fare quattro chiacchiere!!!

Intrecci di lana: la stella

Oggi vi propongo un decoro natalizio!

Si tratta di stelle realizzate con il filo di lana. Sono molto veloci da preparare e di grande effetto!

Il necessario? Filo di lana per ferro 6, stuzzicadenti, colla vinilica, un pezzo di polistirolo e l’allegato presente nella scheda tecnica!

Il tutorial proviene dall’altro mio blog!

SCHEDA TECNICA

 

L’introvabile KNIFTY KNITTER LOOM CLIPS

Ad oggi sembra che il pezzo più difficile da trovare sia il KNIFTY KNITTER LOOM CLIPS, ovvero il pezzettino che ci permette di regolare la lunghezza dei nostri Knitter.
Sicuramente è reperibile su Tombolo & Disegni nella sezione mulinetti, su ebay dagli USA.

Infine vi segnalo il sito XXL SALE dove vengono raccolte le offerte su un determinato prodotto, in questo caso i Knitting, dai maggiori siti di vendita… così in un clic potete mettere a confronto le offerte!

^_^

Buona Immacolata!

maestra GiGì

Finalmente i Knitting per i filati sottili!!!!

Oggi vi sgancio una super notizia!!!

Fino ad ora, abbiamo dovuto lavorare con i filati grossi a causa dei pioli troppo larghi, ma da oggi finalmente si possono utilizzare anche i filati più sottili!

Infatti su Amazon sono apparsi i Knitting con i pioli regolabili, ovvero dei knitting con dei fori in più e un sacchetto di pioli da usare a piacere!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco il link dove acquistarli!!!

Buon lavoro!

maestra GiGì!

^_^

Knitting… come usarli!

Ieri ho ricevuto un interessante commento/richiesta:

Buongiorno Maestra Gigì, mi viene da darle del “lei” perchè ho un bimbo di 10 anni e parlando con le sue maestre, mi viene automatico 🙂 Le scrivo per dirle che ci siamo iscritti al suo blog ma vorrei spiegarle il motivo … Io e mio figlio abbiamo un nostro piccolo piccolo spazio virtuale, un piccolo Blog: http://www.mammamidaiunfoglio.blogspot.it Ci siamo appassionati di Loom Bands e ci siamo attrezzati con vari telai e talaietti! Nasce così a mio figlio (….e anche a me…) la passione per questi favolosi intrecci! Allora abbiamo pensato … … si potrà fare anche con la lana e affini!?!?!? Scopriamo così il Loom Knitting!!! Meraviglioso!!! Ma, ahimè …. tutto in inglese!! Ma cercando meglio e con pazienza … scopriamo questo bellissimo blog, semplice, coinciso, essenziale! Allora vorremmo, se possiamo chiedere delle informazioni ovvero una unica domanda: COSA si può realizzare con questi favolosi telai, oltre a sciarpe, sciarpine,cappelli? Si possono fare anche pupazzi, vero? E poi?!?!? E inoltre, oltre la lana, si può usare anche il filo di cotone si stoffa? Grazie in anticipo per la risposta!!   Wanda

Cominciamo rispondendo alla domanda sui filati… con il Knitting Loom è possibile utilizzare il cotone, che però è un filato meno elastico e quindi diventa molto più rigido da lavorare sul telaio. A prestarsi molto bene sono i filati come la lana ponpon o quelle a rete… io consiglio anche la fettuccia soprattutto quella di maglina!

Passando a quello che si può fare… tutto quello che si fa con i ferri…

Quindi subito ci vengono in mente sciarpe e berretti, maglioni, babbucce e coperte… ma cos’altro si può fare? Per lo più cose decorative, come lo scalda bicchiere, collane, braccialetti, sacchetti e porta cellulare, ma soprattutto bambole e animaletti caldi e morbidosi…

Ho raccolto un po’ di idee per voi cara Wanda e per tutti gli altri nella Bacheca mGGì: Knitting Loom – creativo da cui ho preso anche l’immagine qui sotto!

Easy knitted bunny tutorial. this was super easy and has held up months later.

Spero di esservi stata utile!

A presto!

^_^

 

 

 

Autunno…dolce dormire!

Ciao a tutti!

Come va? Questo autunno si sta rivelando davvero bellissimo qui in Trentino!

Gli alberi diventano a poco a poco gialli e rossi, la temperatura è ancora mite… oggi c’erano 25 gradi!

Così esco e vado in giro per i boschi e soprattutto per i campi da golf, mia nuova passione!

Così, in questi vagabondaggi ho raccolto un po’ di castagne matte e… amante come sono di lana e talai… ho realizzato queste bellissime ragnatele!

Ne ho fatto anche un tutorial, che però ho caricato sull’altro mio canale:

 

 

Scuola di Knitting 8: il punto rasato rovescio

In questo periodo ho pochissimo tempo, ma ho preparato il tutorial della Scuola Knitting 8: il Punto Rasato Rovescio, detto anche PURL STITCH… a furia di bazzicare video e riviste in inglese ho deciso di chiamare i punti con entrambi i nomi!

In questo modo sarà più facile anche per voi seguire eventuali tutorial in lingua inglese! ^_^

VIDEOTUTORIAL:

Purtroppo al momento non c’è la scheda tecnica di questo punto, ma cercherò di prepararla quanto prima.

Ci vediamo prossimamente con la Scuola Knitting 9: il Punto Legaccio!!!!

maestraGiGì

La Befana vien di notte….

BABBUCCE

Ebbene sì, si tratta di una Befana un po’ ritardataria!

E quale tutorial proporvi in una giornata così speciale se non quello di una calza?

Si tratta di una calza un po’ piccolina, una babbuccia da neonato per tutte le future mamme!

Anche nel sondaggio c’è la voce babbucce… ma avete visto quanti tipi ce ne sono? Certo non mi fermerò a questo primo modello!!!!

Babbucce da Neonato I PARTE  Dal polpaccio al tallone

Babbucce da Neonato II PARTE- Dal tallone alla punta

 

Scaldacollo

OCCORRENTE:
– 50 gr di lana pon pon
– Knitting Loom
– Uncino per Knitting Loom
– Uncinetto classico misura 5
– Ago da lana senza punta
– una perla grossa di 1,5 di diametro con foro grande (deve passarci l’ago, in alternativa munirsi di un piccolo pezzetto di fil di rame)
– Lana classica per fare il fiore di chiusura
– Flower Loom (se si vuole fare il fiore con questa tecnica)

TUTORIAL:

Sciarpe per tutti!!!!

Ecco il tutorial che vi permetterà di realizzare, in pochissimo tempo, delle bellissime sciarpe da regalare a Natale!!!! Avete 23 giorni… che aspettate? Una sciarpa al giorno… sono un sacco di sciarpe!!!! Buon lavoro a tutti!!!! SCHEDA DEL PUNTO   … Continua a leggere